Lunedì 22, martedì 23 luglio – Piazza S.Agostino, ore 21,30

53° Festival Teatrale:  Prima nazionale “Liolà” di Luigi Pirandello  – con Giulio Corso e con Enrico Guarneri, Roberta Giarrusso, Anna Malvica, Ileana Rigano
adattamento e regia Francesco Bellomo – Produzione Corte Arcana Isola Trovata

Trama: Liolà è un “Don Giovanni” spensierato, che con la sua festosa voglia di vivere, trasgredisce alle regole della società in cui vive. Amato da tutte le ragazze del borgo, ha avuto tre figli da donne diverse. Ultima delle sue conquiste è Tuzza, la quale approfittando del “malessere” di zio Simone Palumbo, che non riesce ad avere i figli con la legittima moglie Mita, pensa, per convenienza, di proporre allo zio di riconoscere, come proprio, il figlio di Liolà. Ma il senso di giustizia induce Liolà a mettere incinta
Mita: in questo modo zio Simone preferirà la paternità legale co n la moglie, a quella illegale procuratagli da Tuzza. Liolà, è “il prodotto migliore dell’energia letteraria di Luigi Pirandello”.

Ufficio Festival Teatrale – Biglietteria: Viale C. Colombo 47 (sotto i portici, nei pressi dalla farmacia e dell’ufficio IAT) – tel 019.610167 (orario 10,30-13 + 16,30-18,30 tutti i giorni) – biglietteria@comuneborgioverezzi.it  – Maggiori info su: www.festivalverezzi.it